Scalare curva

quindi calcolare i diversi fattori di scala tra due oggetti (curva o geometria) sarebbe possibile
e quindi non’è necessario Galapagos

mentre “Scalare in una direzione quindi Deformare” non’è possibile calcolare i fattori di scala
ed in questo caso Galapagos tornerebbe utile

Ciao

Ho provato una cosa velocissima, molto buttata giu’ …
Scala la curva lungo X
Si mette la lunghezza desiderata nello slider lungo (adesso e’ 500)
La curva in alto a DX dovrebbe essere il risultato … approssimato secondo i vari valori che usiamo …

salvio1-C.gh (13,9 KB)

Un po’ rifinito:

salvio1-C.gh (16,3 KB)

ciao Emilio,

innanzitutto grazie, adesso vedo come funziona ma sicuramente va bene :+1:

ps ma te lo dicono che sei proprio tremendo (nel senso buono ovviamente) :wink:

Salvio, se vuoi provarlo, ti dico solo che il componente Series a sinistra serve per impostare i valori della scala tra cui cercare.
Sicuramente ci sarebbero modi migliori per specificare il range della scala.
… Ma per ora c’e’ quello … :confused:

Emilio ma senza scende troppo nei praticolari,

mi potresti spiegare il funzionamento che c’è?

quella serie di punti costruiti e linea che si creano?

(messaggio di prova)

Ciao Salvio

Questa versione forse e’ piu’ comprensibile.

In due parole:
La definizione costruisce un grafico con lunghezza curva su X e fattore di scala su Y
Poi lo interseca con una retta verticale a X = lunghezza cercata, e trova la scala.

salvio-1D.gh (20,6 KB)

Io ho provato solo sul cerchio internalizzato.
Se vuoi vedere se funziona con altre curve … :slight_smile:

Questo dovrebbe permettere di scegliere la direzione di scala, tramite 2 punti.
… Se funziona …

salvio-1E.gh (22,7 KB)

Dai che Grasshopper non è male… :wink: :wink: :wink:

Per me, che non faccio modellazione organica/estetica, e’ la parte migliore di Rhino ! :grinning:
… Chissa’ quando si sapra’ qualcosa di GH2 ? :wink:

Emilio ormai ci hai preso gusto con questa definizione quante varianti riesci a fare :smile:

quello che non comprendo è il funzionamento degli oggetti indicati dalle frecce sopratutto quella in alto a Sx come mai hai bisogno di crearli e a quale scopo?

si infatti ho utilizzato sia una polilinea che è la base dove poi deve passare la “vera” curva che mi interessa che in pratica è quella che deve avere la lunghezza finale desiderata.

ps quanto detto sopra mi sa che è collegato al fatto che siano rette curve o cerchi se non sono tangenti a quel vettore le geometrie non rimangono bloccate ma si spostano di conseguenza giusto?

Scusa Salvio, ho fatto una versione nuova con le scritte esplicative (piu’ o meno :wink: )
Perche’ non ragioniamo su quella ?

In ogni caso a sinistra c’e’ il grafico di cui ti dicevo prima.
E in basso la curve usate per ricavare le lunghezze e quindi per costruire il grafico,

Non so se la spiegazione fatta prima e’ chiara …

Questo e’ il procedimento:

Ho il quadrato in scala 1, lunghezza 56.6
Voglio trovare la scala per avere lunghezza = 65

Partendo dal quadrato disegno 3 curve con scala 1.2, 1.4, 1.6
Le relative lunghezze sono scritte sotto

Faccio il grafico con lunghezze e fattori di scala: curva blu
Poi interseco il grafico con X = 65 (cioe’ lunghezza curva = 65)
E trovo il punto a Y = 1.28

Provo a scalare il quadrato con scala 1.28 per verifica : quello in rosso

salvio-1.3dm (43,9 KB)

EDIT

salvio-1.3dm (45,4 KB)

Questo e’ il file giusto.
Prima avevo usato Curve invece di InterpCrv …
Eeeeh, sono comandi che uso raramente … :smile:

si e che la foto avevo fatta prima ma sono riuscito a risponderti dopo

ho letto e visto tutte le spiegazioni e dettagli, come dire: vedendo i componenti so il loro scopo e ovviamente il risultato è evidente, mi interessava il ragionamento che c’era dietro nel realizzarlo

100-prospettiva

appena visto il funzionamento mia foto freccia in basso Sx mi è venuto in mente la prospettiva
traccio le linee e da li creo il disegno, nel tuo Gh deformandola solo verso la direzione X

non comprendo il perche bisogna creare tante deformazioni per poi “intersecare” con una retta per riuscire a trovare la scala di deformazione che interessa?

ps ma è un’alternativa elaborata da te? oppure funziona cosi anche il componente Scale NU?

Eh, ho solo pensato di ricavare la scala voluta in quel modo …

Tu come la ricaveresti ? :slight_smile:

Il componente funziona come il comando Rhino Scale1D, ma la scala ovviamente devi dirgliela tu.
A me sembrava che qui il problema fosse proprio trovare il fattore di scala … :confused:

EDIT

Aspetta Salvio.
Forse non ti e’ familiare l’idea di interpolazione ?

Se e’ questo, sul Web trovi certamente del materiale.
Ad esempio:
http://www.math.unipa.it/~lenzitti/geologia/interpolazione/index.htm

ps ok grazie per il link cercherò di approfondire l’argomento :+1:

Emilio puoi convertilo in formato per la v5 :wink:

Scusa Salvio … mi dimentico sempre.
Non e’ che la memoria faccia acqua … e’ proprio un colapasta … :confounded:

Pero’ anche Rhino, e che p*lle !
Sempre a fare il pistino sulle versioni …
Come dice Fabio, sono loro che non lasciano aggiornare la gente per via dei plug-in ! :wink:

:smile: :smile: :smile:

salvio-1-r5.3dm (40,2 KB)

Emilio sarà la perturbazione di questi giorni la causa del brusco calo di pressione,

che spiazza gli unici due neuroni superstiti (uno non funziona nemmeno bene)

ma il grafico nel file rhino mi annienta quello che credevo di conoscere ahahahah

Io non ho ancora capito che cosa si voglia trovare … di certo ho capito che se si esce dal seminato (leggasi funzioni preconfezionate) per fare quattro conti in croce con gh si riempie una schermata in 4k. Non conviene fare uno script?

ciao Sergio,

la soluzione è stata trovata dalle prime risposte già da Giuseppe poi incrementata man mano
sia da Inno poi da Emilio perfezionandola fino all’ultima versione postata

in che senso? intendi dire che tramite script si potrebbe calcolare a priori la lunghezza finale di una curva di grado 3 che passa per i punti di una polilinea con vari segmenti?