A proposito di RhinoPythonPrimer


#1

Ciao
Ho visto sul forum americano l’intervento di Riccardo Gatti sugli script Python e approfitto per dire la mia (in italiano) :).
Riccardo, ho dato un’occhiata (Un po’ rapida, OK) al PDF e … non mi stupisco che tu abbia difficolta’ a finirlo.
A me non sembra per niente adatto per iniziare con Python da zero.
E’ certo un testo molto interessante e un lavoro non indifferente, ma mi pare piu’ utile come ‘lettura estiva’, per cosi’ dire. Contiene molti spunti su argomenti interessanti e magari anche ostici. Ma non mi sembra adatto come primo corso su (Rhino) Python. E si nota parecchio il fatto che sia una ‘traduzione’ del testo per VBScript … a volte viene fuori una specie di ibrido tra concetti Python e concetti VBS.
E il fatto di seguire la traccia valida per il VBS lo porta a non approfondire abbastanza le basi di Python, nonche’ a dare per scontato che l’unico ambiente di scripting sia rhinoscriptsyntax, il che per Python (contrariamente a quanto accade per il VBS) non e’ vero.
La tua idea del corso e’ certo ottima, ma comunque invito te e chiunque voglia cimentarsi con gli script in Python (quindi me compreso :slight_smile: ) a cercare altra documentazione, in italiano o in inglese, per avere una conoscenza di base del linguaggio, prima di passare agli script di Rhino, che gia’ da soli porteranno le loro difficolta’.
E visto che anch’io sto provando a cimentarmi con gli script in Python … perche’ non approfittiamo del qui presente forum per farci domande e scambiare informazioni ?
OK, forse non siamo molti qui come scriptomani, ma qualcuno c’e’, per esempio a cominciare da Vittorio.
… In ogni caso, un saluto a tutta la ghenga degli script ! Ciao !

p.s.
un po’ di umorismo non guasta,quindi riporto quanto mi viene mostrato … sara’ il caldo ? Hahahahaha …

Il tuo topic è simile a…

Render per rhino (3 post)
Programma per il 10° RhinoDay (7 post)
10° RhinoDay Padova (12 post)
Problemi di visualizzazione (14 post)
Rhino Day: vorrei ringraziare a nome mio e di McNeel (19 post)
V_ray e gpu vs cpu (5 post)
Problema con Raccordo Blend Regolabile (1 post)

#2

Ciao
Visto che sono stato chiamato in causa devo dire la mia.
Quando è arrivato Pyhon per Rhino , all’inizio ero arrivato alla conclusione che non era per me perché per natura sono un disordinato. Con Python dovevo scrivere ben incolonnato e stare attento alle maiuscole e minuscole mentre con VBScript potevo fare quello che volevo . Ogni tanto però mi incuriosiva e alla fine mi sono reso conto che era un linguaggio veramente performante. Ho comprato un libricino dal titolo Python scritto da Marco Boeri ed edito da Apogeo. Costa meno di 10 euro ed ha la caratteristica die essere semplice, pratico e scorrevole. Lo consiglio a tutti.
Per me McNeel non deve fare corsi di Python. C’è tanto di quel materiale su Internet , anche in italiano, che chiunque può imparare i primi rudimenti in breve tempo.
Mi ricordo che all’inizio avevo postato sulla newsgroup alcune esempi di base su RhinoPython , ma non ho avuto nessun riscontro.
Ho continuato per conto mio seguendo il Forum di Python aperto da SteveBaer dove ho imparato tantissimo e anche dato un certo contributo. Ai RhinoDay ho sempre cercato di fare pubblicità a Rhino_Python .
RhinoPythonPrimer è interessante e utile ma bisogna già conoscere Python .
La stessa cosa è per qualsiasi altro linguaggio. Steve Baer ha messo a disposizione tantissimi esempi di base ed è sempre stato ed è molto disponibile a rispondere a chi ha problemi o pone richieste interessanti.
Caro Emilio , scriptare è una passione prima di un business . Credo che la stragrande maggioranza di utenti di Rhino come quelli di qualsiasi altro CAD viene prima il business e poi la passione. Io sono rimasto fedele alla McNeel perché in loro vedo prima la passione per quel che fanno.
Adesso ho finito e quasi sicuramente verrò tacciato di partigianeria.
Ad ogni modo quando qualcuno ha posto problemi di Python ho sempre risposto.
Due anni fa al Rhino Day è venuto anche lo svizzero Mitch che reputo persona eccezionale . Insegna in una scuola tecnica meravigliosa ed è anche rivenditore di Rhino ,ma trova anche il tempo di intervenire ogni giorno nel forum per aiutare e consigliare. Lui ha ancora più passione di me.
Spero che il forum in Italiano si rianimi , ma dati i “tempi bui” sarà difficile. Io comunque a dare una mano ci sono.
Avrei avuto piacere di incontrarti a un RhinoDay per conscerti direttamente.
Ciao Vittorio

Python , Marco Boeri , Apogeo


#3

Ciao Vittorio !
Sono certamente d’accordo con te: PythonPrimer puo’ essere molto utile come fonte di idee e informazioni, ma devi gia’ conoscere l’ambiente in cui si muove.
Python non e’ il VBS. Puoi fare molto di piu’ ma devi dedicare un po’ di tempo a studiartelo.
Idem per librerie Python, librerie .NET, rhinoscriptsyntax e RhinoCommon.
Ricordo bene gli esempi che avevi postato e credo che siano stati utili a piu’ di uno scriptomane, ma purtroppo questa e’ la legge del Web, tu pubblichi, la gente legge ma non dice niente. Per quello parlavo di domande: se ci sono domande, qualcuno risponde e la faccenda si muove e prosegue, invece vedo che scriptomani italiani (ben riconoscibili come tali) appaiono sul forum scripting americano, ma non qui.
Grazie per la dritta sul libricino, personalmente ho notato una certa difficolta’ a trovare materiale per principianti sul Web (su Python). Penso che il tuo discorso sulla passione, che ovviamente condivido, valga allo stesso modo per i linguaggi di programmazione: ci sono dei tutorial, ma si rivolgono ad appassionati che sanno gia’ programmare, magari in altri linguaggi. Mentre il tipico utilizzatore di Rhino che abbia bisogno di uno script normalmente non e’ un programmatore, e’ un caddista … per cui informazioni su materiale utile anche a chi come noi non e’ un geek (come il libro che citi) sono preziose.
Al RhinoDay sono anni che voglio venirci, ma … non riesco mai. Il lavoro che va e viene, ditte che chiudono, cassa integrazione … non sai mai se e quando e per quanto tempo vedrai uno stipendio, il fisco che si inventa evasioni assurde e ti perseguita.I treni che non ci sono (per andare al RhinoDay), io ormai a fare lunghi viaggi in macchina mi fido poco …
Ma non perdo la speranza, ritentero’ per il prossimo appuntamento :).
Quanto a Mitch, e’ veramente eccezionale: per anni e’ stato attvio sul NG, ma per gli script chiedeva aiuto ad altri, poi all’improvviso ha deciso di imparare e in quattro e quattr’otto e’ diventato un esperto. Ora, come ben sai, sul forum risponde piu’ lui che Steve o Pascal :).
Ah, se c’e’ da essere tacciati di partigianeria su script e Python … mi iscrivo subito anch’io !!! :smile:.
Grazie per la risposta e per la disponibilita’ e speriamo che arrivi qualche domanda, devo ricordarmi io per primo di chiedere quando non capisco qualcosa.
Ciao !


#4

ciao gurus (plurale)
premetto che per me è arabo e quindi entro in punta di piedi… di python ho visto gli effetti nel lavoro di staff fatto per esavoxel e ho apprezzato i bellissimi risultati realizzati da Emilio, magari se potesse creare interesse e far avvicinare nuovi adepti potremmo realizzare un piccola case history che illustri i passaggi salienti delle sinergie tra progettisti e programmatori.
Emilio il prossimo rhino day potremmo farlo da te :slight_smile: cosi ti becchiamo.
giorgio


#5

Ciao Giorgio,
per me e’ arabo ‘i passaggi salienti delle sinergie’, quindi siamo pari. :smile:
ma ovviamente apprezzo in ogni caso le tue iniziative e il tuo entusiasmo.
Praticamente sei il ‘Mitch’ italiano … o Mitch e’ il ‘Giorgio’ americano ? … Boh ! :slight_smile:
Ciao !

p.s. non male l’idea del RhinoDay a domicilio … hehehe