Funzione esportazione in worksession

ciao a tutti,
sto cercando di capire/testare l’uso della worksession in progetti complessi e condivisi in team…
ho grossomodo capito il suo funzionamento che linka ad un elenco di file sorgente esterni che sono richiamati in apertura del file worksession, ti segnala se qualcuno sta lavorando su di uno di essi e aggiorna l’assieme con le modifiche che ciascuno può apporre, ok tutto bene.
La mia situazione potrebbe essere questa: costruisco il mio master model comein un file worksession in cui aggiungo via via file che arrivano aggiornati dal cliente o aggionati da editing fatti dal team di progetto; se volessi effettuare un esportazione di due o più file linkati nel master model per girarli a un membro del team mi pare che l’unica possibilità sia quella di attivarli uno alla volta e copiarli in un file nuovo per poterne esportare le varie caratteristiche (nome del layer, materiale ecc…) altrimenti se seleziono dal file worksession gli elementi che mi servono e li copio in un file nuovo questi vengono trasferiti tutti in un unico layer e tutti senza preservare le loro caratteristiche delle proprietà…

spero di essermi spiegato senza fare confusione
grazie a chi mi può dare un chiarimento

aggiungo anche altre domande sempre sull’argomento worksession:
-non è possibile modificare l’ordine dei layer nel file worksession rispetto a quello con cui son stati caricati i file linkati? se li modifico e salvo il tutto alla riapertura del file worksession perdo qualsiasi ordine da me fatto e l’elenco dei layer torna ad essere quello cronologico di caricamento dei file linkati…
-non è possibile creare dei layer vuoti per poter sotto organizzare in essi i cari file linkati nel worksession?
se faccio tale operazione e salvo (sia il file worksession che il file attivo) chiudo e riapro, il file perde qualsiasi gerarchia di sottolayer impostata…
-è possibile esportare due o più file contenuti nel worksession caricato (magari anche solo quello che mi serve selezionare) mantenendo nel file esportato i corretti nomi dei layer di provenienza e relative proprietà degli oggetti?
grazie

esempio worksession.rar (150,3 KB)
carico un esempio per farvi capire quello che chiedo,
nel file worksession sono caricati una decina di semplici file leggerissimi, uno di essi presenta dei sottolivelli; nel caricarli l’ordine nell’elenco layer è strettamente vincolato all’ordine cronologico con cui son stati caricati nel file worksession e non mi pare ci sia modo di modificare quest’ordine e preservarlo dopo salvataggio e riapertura del file worksession in un secondo tempo.
men che meno ho trovato il modo di riordinare nei layer la gerarchia dei file caricati inserendo dei layer in cui andare a spostare uno o più file caricati, questo per semplificare la lettura e e la gestione dei file su cui lavorare o da vedere, immaginate la situazione in cui l’elenco dei file caricati sia di svariate decine…
infine non ho trovato il modo di esportare delle selezioni fatte nel file worksession preservando nel file esportato le caratteristiche di origine degli oggetti (nome layer, proprietà colore ecc…)

Nessuno che usa le funzioni worksession?