Svista della mente

ma è una cosa che sta capitando solo a me?

in pratica con la stessa curva chiusa ma se con direzione verso asse X o asse Y
sembra che siano due curve diverse del tipo una più affusolata e l’altra più grossolana

ps (per la serie: “com’è facile ingannare la mente”)

Mmmm… andare a dormire prima potrebbe aiutare… :joy:

1 Mi Piace

Salvio è pieno di “trucchi” legati alla percezione visiva che ingannano la mente…
Consiglio il libro di Tonino Casula: tra vedere e non vedere

sapevo che l’avresti detto ahahahah
sicuramente l’orario influiva però. . . .

Lucio, a questo punto come già detto all’inizio se capita solo a me,
escludendo la vista essendo che da visita recentemente fatta va bene
mi sa tanto che dovrò farmi vedere dal dott. House che ne dite ahahahah

ps comunque ragazzi scherzi a parte la percezione è diversa per lo meno per me.

Annotazione 2020-07-22 181847

ho fatto controllare l’immagine ad altre persone per fortuna hanno confermato anche loro :upside_down_face: :upside_down_face:

mi è venuto in mente questo video su internet
@lucio_zadra mi sa che con la moto non sarebbe tanto divertente provare questa strada ahahahah

@giuseppe, in effetti era una cosa che conoscevo, essendo che ho seguito varie spiegazioni al riguardo, ma la meraviglia è proprio questo, il fatto di sapere che c’è l’inganno, essere sicuri che la curva è quella solo con diversa inclinazione ma la mente le vede comunque diverse assurdo.

1 Mi Piace

Eh sì è vero, come per i vestiti, le righe verticali slanciano e orizzontali no. :rofl: :rofl:

Paolo allora spero che non sia qualche sintomo covid ahahahah
perchè per quanto mi riguarda quello slanciato è quello orizzontale :man_facepalming:

infatti Giuseppe li c’è un doppio trucco,
uno è quello che sembrano diversi.
il secondo è, che quello, che credevo
veritiero, stampandolo invece non lo è.

Ciao, quello che riporti è assolutamente vero e ben conosciuto nell’ambito grafico e più precisamente da chi disegna font tipografici, i tratti o figure verticalmente orientati vengono percepiti a parità di dimensione meno spessi di quelli orientati orizzontalmente…
Se per esempio guardi le lettere F o E ingrandendole la buona regola nel disegnarle prevede di ridurre lo spessore dei tratti orizzontali per farli percepire uguali a quello verticale…

1 Mi Piace

grazie illo76 debbo dire che dopo la tua spiegazione mi sento sollevato :smile:
anche perchè era la prima volta che mi capitava. quindi non era la stanchezza per la tarda ora :face_with_hand_over_mouth:

wauu a volte non lo si immagina, che da una cosa che può sembrare banalmente insignificante,
addirittura ci si elabora una tecnica perchè visivamente la si percepisce più corretta :+1:

ho fatto una prova nel tracciare delle linee per formare una F o E ed è proprio vero
per la serie: cosa si impara quando non ci si preoccupa di fare qualche “gaffe”. . . .

al min. 10:00 :laughing: