Versione di prova Rhino 6 e plug in v-ray

Ho installato la versione completa di prova Rhino 6 e anche il plugin v-ray per rhino 6 ma quando vado su “rendering” e provo a cambiare il modulo di rendering corrente con il motore vray non accetta il comando…

qualche consiglio? forse la versione di prova non supporta i plugin??

grazie!!

Ci vuole il supporto di @Riccardo_Gatti
In teoria la versione Evaluate dovrebbe funzionare senza limitazioni fino allo scadere del periodo di prova… poi viene inibito il salvataggio e il caricamento dei plug-ins.

1 Mi Piace

La versione di prova supporta i plugin per i 90 giorni di funzionamento completo.
Purtroppo non ho risposta per la parte V-Ray.

forse sono già scaduti i 90 giorni?

buongiorno
ho installato il plugin v-ray e non riesco a trovare il modo per

ridimensionare i materiali

, v-ray sembra proprio il motore vero di rendering al quale è ispirato quello interno di rhino e questo mi è sembrato già una cosa buona per chi ha una certa dimistichezza con quest’ultimo, tuttavia pare che i due motori non dialoghino e quindi bisogna fare tutto su v-ray, cosa ben più complicata, per i materiali non ho avuto difficoltà per la ricerca interna e per l’assegnazione tramite livelli (cosa che avevo preso a fare anche con il motore interno), però gli ambienti pare che non esistano, le luci, anche se sono identiche a rhino, si comportano in maniera completamente diversa, insomma qualcuno sa come prendere confidenza con questo piccolo mostro?
grazie
M

ciao Massimo,
in effetti se passi da una berlina ad una vera auto da corsa il salto è tanto.
la compatibilità fra Rhino e Vray, a livello di rendering, è ZERO.
Vray usa luci fotorealistiche con decadimento, Rhino solo luci lineari. questo rende i risultati così diversi.
Se vuoi adottare Vray devi, semplicemente, abbandonare Rhino render e lasciarti portare dai meravigliosi default di vray.
come una F1, prima devi lasciarla scorrere, poi domarla.

ciao Riccardo
è una parola, anche perchè nei menu ci sono termini pressoché intraducibili, un vero delirio!
un’azienda così affermata che non traduce per noi poveri subnormali non è buona cosa.
C’è anche da dire che anche conoscendo un po’ l’inglese e magari azzecchi la traduzione, devi anche entrare nella testa di chi e perché ha usato quel termine, non so se mi spiego?!?!
Epppoi come sarebbe che non c’è compatibilità ? un plugin entra nel sistema nel sw e si integra deve farlo scusa, altrimenti stanne fuori, mi fai scaricare un sw a se stante, fuori da rhino e tanti saluti, scusa ma non capisco sta “finezza” di fare un plugin non compatibile, ma io me lo smonto subito.
che mi consigli?
grazie per la risposta
M

CIAO
facendo delle prove con le luci noto una grandissima differenza tra quello che vedi a video e il render (v-ray), voglio dire che tu da quello che vedi ti aspetti una esposizione, facciamo un esempio, con poca luce, poi fai partire il render e vedi che è sovraesposta addirittura.
Questo significa che devi fare una miriade di prove per azzeccare quella giusta. C’è un modo per evitare tutto questo?
grazie
M
allego un’immagine(a video è molto scura, la palla intendo) che secondo me non è il massimo della vita in fatto di definizione, mentre su rhino puoi scegliere la qualità del render su v-ray sembra che non puoi farlo!
Vorrei aggiungere anche un altra cosa, avevo parlato in precedenza di compatibilità, invece i due interagiscono (rhino/vray) infatti in questo rendere di prova ho messo uno sfondo e un ambiente rhino(cielo)quindi?provaray|690x388

se hai bisogno di una preview c’è la specifica modalità della vista (vray interactive) che è del tutto uguale al rendering.
la preview di Rhino è, ovviamente, una cosa diversa e restituisce un immagine diversa.
alcune mappe ed opzioni sono compatibili fra loro, ma, ripeto, i due motori di rendering sono basati su approcci completamente diversi ed è impossibile che restituiscano immagini simili.
anche perché sennò che bisogno ci sarebbe di Vray?
tu sei abituato ad una macchina col cambio automatico (Rhino render) ma Vray è una formula 1!
non solo è manuale ma ha mille bottoni sul volante per modificare assetto e carburazione.
ci vuole tempo e studio per diventare campioni.

tieni duro perché se impari non torni più indietro!

guarda se su www.vraywiki. it trovi un aiuto.

ciao
il problema maggiore consiste nel fatto che conosco poco l’inglese ma più che altro nella comprensione , quindi seguire un tutorial è quasi impossibile, ci sono dei tutorial in italiano e qualche corsino ma la maggior parte per l’architettura che per il momento mi interessa poco anche se sono geometra con qualche esame di arch.
grazie
M

mi spiegheresti questo come fare?
il primo passaggio per ottimizzare il rendering è di tenere sotto controllo la quantità e qualità delle meshes create da Rhino.

no, vray digerisce milioni di poligoni senza problemi. se hai abbastanza ram non c’è problema.
prima di ottimizzare impara ad usare le luci, e poi i materiali.

che versione usi?
spero la 3.4/3.6

si si l’ultima versione

Ciao Riccardo
se non sei in ferie potresti dirmi come fare a suddividere la lucentezza dei brillanti dal resto del corpo?pennaray1
poi c’è un altro problema che è[quote=“massimo.rufo, post:13, topic:1863, full:true”]
si si l’ultima versione
[/quote]

le pietre si sono deformate perché mi sono dimenticato di impostare rigido
giusto?

giusto.

per rispodere ho bisogno di qualche informazione in più.
che materiale hai assegnato alle pietre?
sembra un materiale trasparente non un materiale rifrangente.
in vray opacità e trasparenza (rifrazione) sono due cose diverse.

In material editor a sinistra hai la libreria di materiali, cerca diamante e parti da quello.
Rhino5_assetEditor_mats

l’altro, grave, difetto è che lo sfondo (environment) e vuoto, piatto, dovresti mettere un hdri e usare più luci vcon maggiore differenza (contrasto).
prova una di queste: HDRI su food4rhino

ciao
con questo caldo stare al pc è proprio da malati (parlo per me).
allora, l’ambiente su vray non lo trovo, non ci sono librerie ma soltanto le regolazioni dell’ambiente, quindi avevo fatto delle prove costruendo delle scene intorno al modello ma non in questo caso.
ho scaricato un hdri dal link che mi hai inviato e ho caricato il file dal mio pc con il comando “ambiente” (enviroment)ma pare che non funzioni come gli ambienti già predisposti da rhino, infatti non lo vedo una volta caricato. Il materiale era diamante poi per vedere se migliorava ho usato lo smeraldo ma ne ha colorati solo tre, insomma un casino.

si,un casino.
continui a dare per scontato che funzioni come Rhino ma non è così.
ha il suo ambiente, le sue luci, i suoi materiali.

se hai messo il materiale diamante di vray allora il problema è nell ambiente.

cerca environment e background nella scheda opzioni (finestra vray icona a ingranaggio)

quando inserisci l’immagine, assicurati che sia in formato environment spherical.

vediamo che succede.

più di questa miseria non sono riuscito a fare:joy:
penray5

pensa che i rettangolini stondati sono rubini e le pietre diamanti
fusto argento lucido e cappuccio gold 24 K:joy::joy::joy: