Anomalia in fillet/blend/chamfer edge"


#1

Disegno un parallelepipedo. Successivamente suddivido un bordo (voglio che il mio raccordo sia più corto dell’intero bordo). Se eseguo un “fillet/blend/chamfer edge” ad ampiezza costante, Rhino me lo allunga e lo esegue per tutto il bordo (figura al centro)
Invece, se decido di fare un “fillet/blend/chamfer edge” ad andamento variabile, il raccordo viene eseguito correttamente, solo nel tratto di bordo da me prescelto (figura a destra).

Perchè questo comportamento anomalo? Mi sembra di capire che per avere un raccordo in quel tratto di bordo dovrò costruire tutto a mano o seguire altre strade?


#2

A questo punto sarebbe interessante, una volta scelto uno o più bordi, poter spostare gli handle estremi (quelli iniziali e finali), in modo tale io possa decidere di accorciare il raccordo invece di averlo per tutta la lunghezza del bordo.
Possibile pensare una cosa del genere?


#3

Lo fa anche a me. Inserendo un handle tra i due punti la cosa mi sembra si risolva.


#4

Non ho provato ad aggiungere un handle…
(Rhino stupisce sempre più: vai a pensare se aggiungi una maniglia funziona, altrimenti no… E se ne aggiungessi due invece di uno? Che fa, si trasforma in Mazinga?:wink:).


#5

Tutto a posto, funziona! Grazie Gambler.
Comunque devo dire che Rhino 5 rispetto alla versione precedente funziona molto meglio, noto tantissimi miglioramenti, nei fillet, negli offset srf, nelle booleane… In tal senso, credo che Rhino 6 ci stupirà ulteriormente.


#6

Ciao David, ti posso rassicurare. In Rhino 6 funziona benissimo, Senza Aggiugere nessun altro Handle !!!


#7

Grazie Paolo.
Non sapevo che aggiungendo un handle funzionasse… ma in Rhino 6 è stato corretto, quindi ok!