Come disinstallare un plugin .rhp


#1

Non riesco a disinstallare un plugin .rhp .
Ho provato ad usare il comando _PluginManager ma non trovo nessuna opzione per disinstallare un plugin .
C’è qualcuno che sa come fare?
Vittorio


#2

Ciao vittorio.
Io di solito inibisco il caricamento mettendolo in load safe (mi pare si chiami così, quando arrivo in ufficio ci do un occhio).
Per la cancellazione, non ho mai provato…
Edit:
Allora, se dovessi PER FORZA eliminare un plug-in che mi inibisce l’utilizzo di Rhino, io procederei così:

  • Disabilito il plug-in tramite il rispettivo flag
  • nelle opzioni del plug-in viene specificata la chiave di registro corrispettiva
  • regedit e elimino la chiave
  • elimino i files/cartelle del plug-in

#3

Grazie .
Vittorio


#4

si,il metodo descritto è l unico,anche se pare una forzatura…perchè si dovrebbe permettere anche la rimozione in modo piu soft…visto che molti non sanno nemmeno cosa sia il regedit!
e per di piu alcuni plugin tipo quelli di renderinzzazione(es. thea r.) se non lo disattivi va in conflitto con brazil che di fatto renderizza il nulla.


#5

Tutto giusto ma ci sono diversi modi di vedere la cosa.
Dipende da quale installer lo sviluppatore del plugin usa.
L’ rho è il prodotto finale. Ci sono installer che permettono di levare il prodotto e disinstallandolo levano tutte le varie chiamate a file reg incluso.
Il sistema brute force è una opzione sul cui uso condivido il commento di alessandrosgti.
Il pluginmanager ne inibisce il caricamento ma non interferisce con installer-un-installer.


#6

Si beh, ovviamente qua si sta parlando di “non riuscire a disinstallare il plug-in” il che prevede che le strade classiche di disinstallazione abbiano fallito.
Poi, considero il fatto di averlo detto a Vittorio che certamente non è un pivellino… se qualche burbetta mi chiedesse di fare la stessa cosa, probabilmente indagherei un attimo prima di dirgli di entrare a gamba tesa :wink:
Ciao!

PS Giuspa, mi sa che il cellulare ha colpito ancora… vedendo gli errori di battitura intendo! :smile:
Ah no, scusa, sono io che non avevo capito… L’rho intendi il file RHP… pensavo fosse una mezza castronata! :joy:


#7

in questi casi non si parla di approcci classici falliti per disinstallare…perché si presume che si vada sul pannello di controllo e si tolga il plugin o programma usando 2 colpetti di mouse…qui per molti plugin, l unica strada dopo averli installati è quella di formattare la macchina oppure andare di regedit e togliere la riga suggerita dal menu plugin di rhino!
provate voi stessi a installare ad esempio il plugin di thea render, ultima release…non c è modo di toglierlo se non eliminando la stringa dentro al registro di configurazione di windows,magari facendo anche danno.
e non è mica l unico caso…anche in altre situazioni,molti programmatori una volta installato il programma è come se l utente finale debba decidere di lasciarlo li per sempre…perchè non è possibile rimuoverlo.


#8

Eh … si’, in effetti non sembra il massimo come user friendliness … per un programma che vuole incoraggiare lo sviluppo e l’uso dei plug-in, add-on eccetera (tutto cio’ che su food4rhino e’ diventato APP :wink: )

Pero’ e’ quello che mi aspetto da Rhino.
L’ambiente Rhino e’ una specie di Far West :wink: , non nel senso che ci si debba accoppare tra di noi (per fortuna :smile: … anche se certi elementi nel forum USA … ), ma nel senso di ambiente selvaggio in cui ci si deve arrangiare.
Sono bandite raffinatezze e comodita’, ‘gentilezze’ da parte del programma e cose del genere …
Guardati le spalle, impara i trucchi … e spera … :wink:

Per fortuna c’e’ il forum, ci sono gli script e GH … c’e’ il Web
Eh, ragazzi, un programma che fa tutto quello che fa Rhino per 1000 euri … cos’altro puo’ fare se non badare al sodo … e lasciare il resto ai temerari che lo usano ?

:smile:


#9

Ciao Emilio
Hai perfettamente ragione. Ma se Rhino non fosse così mi interesserebbe meno. Le cose troppo facili non mi interessano.
Vittorio


#10

Ciao Vittorio.

Si’, e’ vero. anch’io ho gusti … un po’ bislacchi … :smiley:
Mi piacciono gli strumenti flessibili che posso sistemare a mio gusto, i comandi ‘a basso livello’ che fanno operazioni semplici e componibili ma potenti, con i quali bisogna cercare la giusta sequenza di operazioni.
E ovviamnte che si possono programmare.
Rhino per questo e’ perfetto, certo a volte un po’ scomodo, ma anche questa e’ una sfida :smiley:
… Anche se credo di essere un po’ troppo stupido per sfruttarlo come si deve.
Ma mi accontento di quello che riesco a fare, e’ divertente lo stesso. :smiley:

E’ meno perfetto quando devo fare in fretta … ma non e’ colpa di Rhino se io mi riduco a fare assurdita’ …

Grazie, ciao !

P.S.
Beh, ad essere sincero dovrei precisare:
“Da un certo punto di vista Rhino sarebbe perfetto … se girasse su Linux” :slight_smile:


#11

rhino secondo me su linux non avrebbe successo per la teoria che c è dietro l utente unix
e poi c è blender che non gli lascia spazio anche perchè chi usa ubuntu ad esempio è colui che non vuole tornare ad essere tormentato da costi di licenze a cose cosi… il software libero …l OS free e di conseguenza il programma a corredo he deve seguire questa linea.
insomma è gia tanto che stiano sviluppando per macOS che è stato da sempre scelto per l uso professionale sulla grafica in generale e sulla fotografia anche se a detta di qualcuno per altro fanboy della mela, con win10 il gap è praticamente molto assottigliato e si bilanciano molto come OS!