Raccordo a raggio costante tra superfici


#1

1129_raccordo blend.3dm (626,8 KB)

Devo realizzare un raccordo a raggio tra due superfici, come da file allegato.
Per ora l’unico tool che mi ha dato un risultato positivo è il Raccordo Blend Srf. Quello che non mi piace è che in realtà non è esattamente un raccordo a raggio e che in corrispondenza dell’asse di simmetria, il raccordo ha una sorta di “bugna” (che è sistemabile solo agendo sulla rete dei punti di controllo)

Esiste qualche alternativa valida ? Le proposte sono ben accette !
Ovviamente realizzando un Raccordo Fillet Superfici non funziona… perché parte “per la tangente” e non chiude le superfici.

grazie, Paolo


#2

Forse perchè nel bordo inferiore c’è una semplice continuità di posizione.


#3

Non dovrebbe influire sul raccordo ma mi sembra che le superfici siano al contrario.
Fabio.


#4

Fabio, intendi dire che le normali delle due superfici non sono orientate correttamente?


#5

Sì anche se forse i colori che usi mi mandano in confusione, io lavoro solo con il nero e coloro di verde chiaro gli interni delle superfici. :slight_smile:
Ma a te serve il profilo che vedo sulla punta?
E fare uno sweep a due binari:


#6

si, ma riesco a costruirlo soltanto estraendo i bordi delle superfici, non direttamente dai bordi delle superfici.
Mi sa che devo ricostruire correttamente la superficie inferiore, mi sembra che sia questa che dà problemi.

grazie


#7

ricostruito.3dm (99,4 KB)

ciao Paolo,
in effetti si, ti conviene ricostruire meglio le due superfici (sia quella superiore che quella inferiore) perchè presentano dei flessi nei profili e (cosa che non credo tu voglia) non sono in tangenza una volta mirrorate…

una volta ricostruite (quella sotto puoi partire dai profili iniziali semplificandone il numero di punti di controllo, quindi estrarre due o più sezioni anche queste semplificate e ottenere quindi la nuova superfice con una network) fai un rebuilt dei due profili che vuoi usare come blend (mantenendo i medesimi parametri, tipo 6 punti grado 3 va bene) e poi ti assicuri con il mach point che la partenza e la fine di questi due profili sia in tangenza con i bordi delle due superfici.
infine esegui il 2rail e il gioco è fatto.

ps in genere è bene non usare/creare superfici a tre bordi… molto meglio usare sempre quelle a quattro bordi e poi trimmarle… parte dei problemi è dovuto al fatto che le due superfici sono a tre bordi e le isocurve convergono tutte in un punto…
ciao


#8

Ciao Paolo

Hmmm … qui mi si calunnia il vecchio FIlletSrf … bisogna fare qualcosa ! :wink:

Hehe … scherzi a parte, se permetti propongo un modo di procedere.

Dunque, tu vuoi un raccordo a ragio costante.
In un caso come questo a me sembra difficile riuscire a costruire indipendentemente le due facce da raccordare
Quindi proverei a partore proprio dal raccordo, diciamo dalla curva al centro del raggio.

Per fare questo cercherei di disegnare le due facce dell’oggetto, ma offsettate verso l’interno di una quantita’ pari al raggio desiderato. In modo che le due facce si interechino sulla curva cercata.

Questa credo sia la parte piu’ laboriosa. Dobbiamo costruire le due superfici e poi (probabilmente) modificarle finche’ non otteniamo una curva di intersezione soddisfacente.

A questo punto … siamo a cavallo. :wink:
Possiamo procedere in diversi modi:

  1. tagliamo le due facce offsettate sulla loro intersezione, le offsettiamo verso l’esterno im modo da ottenere le vere facce dell’oggetto. Disegniamo una Pipe e poi la tagliamo con il bordo della due facce.

  2. offsettiamo senza tagliare e poi usiamo FilletSrf

  3. offsettiamo e DOPO tagliamo tra di loro le due facce per ottenere un bordo comune. Uniamo a polisuperficie e infine usiamo FilletEdge

1129-B.3dm (251,4 KB)

Spero di aver dato qualche idea utile … o almeno non sbagliata … :wink:

Ciao