Trovo che non sia giusto

Rileggendo i post non ho trovato tutto questo astio nei suoi confronti.
Mi ha dato della persona intollerante, ottusa, prepotente… addirittura caprone…
Mi pare che altri utenti le abbiano inviato dei messaggi molto più “aggressivi” del mio.
Io ho espresso un mio punto di vista, ma non mi pare di averla insultata o aggredita… contrariamente al suo primo messaggio che in vari punti era abbastanza aggressivo (e anche in quelli successivi non mi pare che sia andato leggero).
Magari mi sbaglio, se mi vorrà indicare quali miei scritti siano stati offensivi, me lo indichi per cortesia.
Alla fine, se devo fare un’analisi del thread, posso solo dire che lei è infastidito delle persone che insegnano Rhino senza averne l’autorizzazione, che non si sente valorizzato dalla McNeel e che chiede che come riconoscimento venga applicato lo stesso sconto delle versioni Edu agli ART (non lo dice direttamente ma è abbastanza intuibile - se ho travisato anche questo mi scusi).
Io ho solo fatto presente che, secondo me (se mi consente di avere un’opinione diversa dalla sua), un formatore ART non è paragonabile ad un docente scolastico per motivi economici in quanto libero professionista (ci sarà una differenza tra un dipendente ed un imprenditore, o anche questa è una cosa incomprensibile?).
Ho cercato di spiegare, sempre secondo il mio punto di vista, perchè per me un docente affronta una spesa diversa da un ART nell’acquisto della licenza (la difficoltà ad ammortizzare la spesa, non avendo un aumento di introiti dall’utilizzo della stessa) ma questo è stato interpretato come se io stessi dicendo che il docente lavora gratis…
Poi, questa cosa che qualcun altro lo ha ripreso in un altro post… ma di cosa sta parlando… ma per chi mi ha preso, per uno che manda in giro la gente a fare i dispetti? Ma sta scherzando? E viene a dirmi di darmi una calmata?
Sono ore che spiega a me? Mi pare che abbia avuto uno scambio di messaggi anche con altri utenti… cos’è, adesso devo prendermi la paternità delle risposte degli altri?
Poi, visto che è così informato, mi dica in quali thread io abbia mancato di rispetto agli utenti o abbia creato un clima poco accogliente…
Sono veramente basito dal suo atteggiamento…

E’ ora di farsi un buon Cartizze . Che ne dici?

Credo di si… sarà meglio va.

calmi, calmi, calmi.
senza a stare a fare l’analisi della discussione (non ne ho voglia) e senza attribuire colpe o errori di espressione o interpretazione dei messaggi…
come spesso accade basta poco per cui su internet (e comunque senza un dialogo di persona o almeno via webcam) certi confronti possono prendere la tangente e far crescere un polverone che DAVVERO nessuno vuole.
Sarei quasi pronto a scommettere che se vi incontraste al bar (magari con un bel prosecchino) fareste una bella chiaccherata su questo e altri argomenti in modo più sereno e costruttivo, riuscendo anche a scambiare qualche bella risata.

Questo forum (non mi frega di vedere statistiche, non è il mio compito e neppure il mio obiettivo) ti garantisco che ha solo da essere d’esempio per come i suoi appassionati frequentatori mettano GRATUITAMENTE e SEMPRE a disposizione la loro esperienza in aiuto ai più disparati casi di perfetti sconosciuti.

Ripeto, il tuo è stato uno sfogo nel primo punto del post (e ci può stare essendo nella sezione Bar è più che lecito); nel secondo punto invece era un quesito (ripeto ancora una volta che secondo il mio parare potrebbe pure essere lecito) ma che forse sarebbe stato meglio esporre direttamente alla McNeel o i suoi referenti diretti.

Non allunghiamo oltre la minestra, non serve a nulla.

Animi distesi, Lucio per come lo conosco ti posso garantire che non è per nulla la persona che hai descritto, anzi…
se vorrai ricrederti sarai sempre ben accetto a frequentare il forum e constatarlo.

ciao

5 Mi Piace

Scusate, ma la cosa mi fà sorridere (si fà per dire) la maggior parte di ART sono dei rivenditori che dopo un brevissimo corso diventano ART (peccato che parecchie di queste persone non hanno quasi mai modellato), viceversa ci sono professionisti che per lavoro modellano tutti i giorni ma non sono certificati; questi sono gli “estremi”.
Il problema si risolverebbe facendo delle certificazioni serie e magari anche settoriali (in vari ambiti progettuali); da quando ho proposto ad alcuni centri di formazione a Firenze e Milano corsi sulla progettazione e modellazione occhiali vedo che molti centri a Milano e non solo propongono questi corsi senza aver mai progettato occhiali, senza sapere cos’è una calzata, un angolo pantoscopico, meniscatura, basi delle lenti ecc… (vedi anche corsi per orafi) ; per poi non parlare dei vari centri che rilasciano certificazioni di primo livello con corsi da 8/10 ore quando la McNeel dice che minimo devono essere 24.
Mi fermo quà è meglio :joy:

2 Mi Piace

ecco … hai centrato il punto Antonio, con la semplicità di sempre. Insegnare Rhino non è solo applicare dei comandi ma serve una certa esperienza di settore, che se non hai, diventa più danno che utile…

2 Mi Piace

Alla fine i temi sono due:
Investire tempo e serietà per essere certificatore per poi vedere “cialtroni” che riescono a vendersi meglio.
Vero. Però, viste le norme sempre più stringenti sulla certificazione del prodotto dubito che una ditta investa in "cialtroni’ per avere poi un sasso caldo in mano.
Prezzo e scontistica su prodotti mc Neel.
Premesso che a farla grande il costo sarà di un caffè al giorno … si aggiunga l’impegno del personale Mc Neel nei forum … e stiamo a guardare le licenze edu?

Purtroppo il mondo gira e non aspetta nessuno. Bisogna essere in grado di vendersi bene e anticipare la concorrenza. I clienti si cercano. Chi è certificato deve proporsi perchè sempre più sono le aziende a cui viene richiesto per norma il rilascio di d.o.p…

1 Mi Piace

Ciao Walter,
Ben risentito dopo tanto tempo.

Vorrei rispondere ai tuoi punti.
In sintesi sono due:

  1. insegnati non certificati
  2. costo licenze per ART

Giusto che ognuno abbia il suo punto di vista a riguardo.

  1. “insegnare” è cedere proprietà intellettuale. Ognuno ha il diritto di farlo come crede, a quanto crede in ogni ambito dove non sia prevista una regolamentazione (titolo, concorso…etc). La “A” di ART/C sta pe “authorized” che vuol dire aver seguito un percorso stabilito dalla casa madre. Questo non preclude che altri (non ART) possano “insegnare”. E’ il mercato a decidere se uno senza titoli sia migliore di uno con il titolo. Faccio gratuitamente ripetizioni di matematica a mio nipote e un suo amichetto pur non essendo parte dell’organico Pubblica Istruzione. Come la mettiamo? Manco mi faccio pagare…
    Quello che è certo è che non puoi impedire a nessuno di fare corsi. E ci mancherebbe altro…
    Si può intervenire se ci sono ART che si muovono scorrettamente. Questo si.
    Per le versioni craccate non possiamo fare molto. Anzi niente. Il compito di perseguire chi le ha spetta alla polizia.
  2. Costi:
    Un ART comprerà un upgrade che già non è il prezzo di una licenza ed è comunque scontato per Rhino 7. Ma questa è solo la notizia. Veniamo al concetto. La licenza Edu viene concessa a studenti e docenti di corsi curriculari della durata non inferiore a un anno. Potrà essere usata anche in seguito agli studi e anche per lavori professionali.
    Un ART che non sia un docente di corsi curriculari, acquista una licenza commerciale che è un bene strumentale e come tale viene portato in detrazione in bilancio. Così come il titolare di una officina quando compra una fresa la paga non al prezzo “educational” perché ha dei tirocinanti in officina… ma si fa fare fattura e probabilmente un piano di ammortamento per scaricarla.
    Se fatturi i corsi, nemmeno il Padreterno potrà contestarti l’imputazione a costi dell’acquisto del programma.
    Quindi vorrei capire: di cosa stiamo parlando?

Quanto alla partecipazione di alcuni utenti al forum:
spiace dirlo ma sei troppo giovane e troppo fuori della realtà di quello che è stato da oltre 20 anni la comunità dalla BB al newsgroup al Forum… se parli di Lucio sei totalmente fuori strada. Ha risolto una tale quantità di problemi agli utenti che forse il suo tempo speso per gli altri sarebbe da valutare in anni di lavoro… Chi più chi meno abbiamo tutti i nostri spigoli ma poi, alla fine, è sui fatti che si traggono le conclusioni. Questo è un posto aperto a chi ha critiche da esporre (sempre benvenute) chi ha suggerimenti e soprattutto dove trovare soluzioni a problemi di modellazione.
Se non si trovano risposte gradite, non è il caso di offendersi e andarsene. Meglio partecipare… secondo me.

6 Mi Piace