PC assemblato per Rhino 7

Buonasera a tutti,
sfruttando la recente offerta ho fatto l’upgrade a Rhino 7 e ora ho bisogno di assemblare un PC con Windows 10 (attualmente il PC piu evoluto è con Windows 7 e l’altro con XP).
Sono alcuni giorni che compongo liste hardware e sinceramente comincio ad andare in palla, se qualcuno (a caso) può darmi qualche dritta ne sarei grato. (Grazie Lucio :slight_smile:
Premetto che, dato il periodo buio e la spesa fatta per l’upgrade e una nuova licenza Rhino 7, il budget purtroppo è limitato.

Questa è la mia ultima lista:
Scheda madre: ASUS PRIME Z490-A oppure Z490-P (risparmio 40 €)
Processore: Intel Core i7-10700K
Dissipatore: Noctua NH-U12S oppure Be Quiet! Shadow Rock 2 (risparmio 23€)
RAM: Corsair Vengeance LPX 16 Gb (2 x 8 Gb)
Scheda Video: Quadro 4000 (ereditata da mio figlio)
Hard Disk SSD: Samsung Memorie MZ-V7S250 970 EVO Plus da 250Gb ( i file li tengo sul server)
Alimentatore: Seasonic PC FOCUS GX-650 Stagionale Completamente Alimentato 80 Plus Oro 650 Watt oppure Sharkoon SilentStorm Cool Zero 650W, certificato 80 Plus Gold, completamente modulare (risparmio 20€)
Case: Corsair Obsidian 450D o recupero il case da un vecchio PC (risparmio 100 €)

Il nuovo PC serve per modellazione 3D e rendering,
Grazie per i graditi consigli.
Tiziano Perlato

Se il rendering sarà a carico della GPU, l’unica altra fonte di risparmio che valuterei è il downsize del processore ad un i5.

Forse 1 o 2 ventole in estrazione dalla griglia superiore ed un dissipatore con la ventola da 14, se ci sta nel case.

Buongiorno Tiziano,
dipende un po’ dal carico di lavoro, ma io non risparmierei sulla Ram. Andrei su 32 Gb. La Ram non basta mai.
Inoltre per esperienza l’SSD da 250 Gb col tempo rischia di diventare stretto, in fondo le differenze di prezzo con un 500 Gb non sono così elevate.
L’alimentatore da 650 W dovrebbe essere più che sufficiente, non saprei consigliarti le varianti, lì la differenza la fanno i connettori, ma in fondo hai un solo disco e una sola scheda video.
Per il case, vuoi mettere la soddisfazione di vedere un case nuovo che racchiude i tuoi gioielli…
Spero di esserti stato utile
Paolo

Grazie taldi72, avevo già fatto virtualmente il downsize da i9 a i7, dici che con Rhino 7 va meglio i5?
Il rendering lo faccio saltuariamente con Key ma se funziona bene il nuovo motore su Rhino uso quello.

Buongiorno Paolo, per la Ram pensavo di aggiungere altre due schede da 8 Gb in futuro se vedo che mi impallo. Per i 500 Gb ci penso ancora un po, come ho scritto, sull’ SSD tengo solo il sistema operativo e il software strettamente necessario. Sul case invece mi hai convinto e ho già messo un segno di spunta sulla lista.

Sì, l’importante è lasciare due slot liberi.

Per la stragrande maggioranza delle operazioni, i programmi di CAD, non possono lavorare in parallelo ma devono eseguire le operazioni in modo sequenziale, da questo generalmente si da la priorità alla frequenza di calcolo in single core.
i7-10700K - 8 Core - Frequenza base del processore 3,80 GHz - € 300
i5-10600K - 6 Core - Frequenza base del processore 4,10 GHz - € 200

Comunque un processore con 6 core, può far funzionare più che bene il resto del PC.

Keyshot e Cycles possono entrambi utilizzare i cuda core della GPU, non conosco le schede Quadro quindi non so valutare quali performance avrai dalla tua scheda.

Ciao Tiziano!
Quadro 4000 il collo di bottiglia…

Ciao Giuseppe,
infatti, sto verificando e mi sa che non è nemmeno compatibile. Purtroppo!

Attenzione con le frequenze, l’I7 arriva a 5.1 GHz di velocità massima mentre l’I5 arriva a 4.8 Ghz.
Inoltre, la cache dell’I7 è 16 MB e l’ I5 ne ha 12 MB.
Se vogliamo vedere la memoria Ram, I7 supporta fino a DDR4 - 2933 mentre I5 DDR4 - 2666…
Messo sotto carico, un I7 ha più sostanza di un I5 (sempre che non si parli di processori di annate molto diverse).
Se fa rendering, bisogna andare su con i core e con tutto quello che ci va dietro.
La quadro 4000 non credo vada più veloce della CPU…

Adesso è un momentaccio per l’acquisto di schede video serie…
Tra qualche mese dovrebbe fare debutto Intel (debutto nel senso di schede video che possano essere paragonate a una RTX 3060 oppure una Radeon 5600…) forse i prezzi di mercato cominceranno a tornare sui binari…

Grazie Lucio,
quindi secondo te o rimango sull’ i7 che ho in lista o aspetto… so che in questi giorni, almeno negli USA, escono gli i7 di undicesima generazione però non so a che prezzo e quando arriveranno da noi.
Sono curioso di provare Rhino 7 ma finchè non assemblo il PC, nisba.

Da quello che ho sentito, le CPU nuove Intel sono un po’ una mezza “sola”.
Questa settimana sono state pubblicate svariate recensioni, prova a cercare online per farti un’idea.

1 Mi Piace

Se non fai un grande sforzo, tra i due modelli di processore sto sull’I7… comunque è molto buono anche l’I5, ho macchine qui in ditta con I5 che lavorano senza problemi ma non fanno assolutamente rendering o progetti pesanti.
Per i processori nuovi appena usciti alzo le mani, io sono molto per prendere il modello “vecchio” (quello che è appena sceso dal podio) e spendere qualcosa meno (tanto se compravo il PC sei mesi prima e spendevo un botto, quello era il processore che montavo e me lo tenevo per almeno tre anni… quindi è solo una questione psicologica il fatto di dire che hai l’ultimo modello…).
Poi segui anche il consiglio di Taldi, dai un occhio alle recensioni ed ai benchmark per vedere se effettivamente l’ultimo modello funziona bene (a volte i processori appena usciti hanno qualche bug che poi viene risolto nelle produzioni successive).
Comunque ce n’è una marea di modelli e varianti, è molto difficile riuscire a dire quale sia effettivamente migliore… e molte volte si spacca il capello in quattro per delle differenze che un utente normale non riuscirà mai a notare.
Una cosa utile è anche fare un giro nei siti dei grossi produttori di PC e vedere che tipo di configurazioni consigliano per le workstation più potenti… se tutti montano quel tipo di processore, molto probabilmente è quello che da meno problemi…

1 Mi Piace