Superfici dannate


#121

viao
la superficie è stata creata unica tenendo conto della continuità di tangenza, poi ho estruso il profilo creando il bordo, mi pare che non si possa fare meglio, ma non so…
per rispondere anche a Emilio, quando ho creato il bordo non c’erano spigoli, quindi il sw…come dire, ha fatto tutto da solo.
il risultato tuo mi pare molto prossimo al mio, come si vede anche nel tuo non c’è uniformità di distanza del bordo.


#122

Ah, OK.
Non sapevo che fosse questo il problema.
Se vuoi distanza uniforme, devi fare un offset e poi usare quello , magari con uno Sweep …
Oppure editando una parte del fillet … proverei con MacthSrf …
Adesso sto uscendo dall’ufficio.
Se riesco in seguito provo a imbastirlo …


#123

[quote=“emilio, post:120, topic:2146”]
Aggiunti dei mini-raccordi di raggio 0.01 sugli spigoli concavi ( E’ un po’ barare, OK
[/quote] cioè gai fatto ub blen tra le due curve?

[quote=“emilio, post:120, topic:2146”]
Se vuoi, puoi evitare i mini-raccordi e fare tutto a mano con FilletSrf.
[/quote] con il fillet due a due vengono bordi distanziati, ho fatto una prova sull’altro lato


#124

Come dice Emilio, è meglio fare l’offset surface e poi fare il raccordo aggiustandolo un po’.offset surf.3dm (487,5 KB)


#125

Ciao
avevo creato un solido non da offset che sarebbe stato anche più veloce, a dimostrazione che se prendi la strada sbagliata non c’è rimedio, purtroppo.
Probabilmente in altri casi non è scontato che vada bene l’offset ma sicuramente bisogna fare più prove.
grazie
M


#126

sportelloprova-4.3dm (369,7 KB)

Qui dovrebbe esserci.

Fatto con uno Sweep2, il rail sulla superficie piana e’ un fillet (di curva) costruito sul bordo, in modo da avere una curva a distanza (circa) costante dallo spigolo opposto.
L’altro rail e’ fatto unendo i bordi del fillet originale e poi trimmando, e ancora ricostruendo (Rebuild) la curva ottenuta.
Ho lasciato la superficie ausiliaria usata per il secondo rail.
Se come rail usi dei bordi di superficie, puoi forzare la tangenza.
( Se usiamo invece delle curve, non abbiamo controllo sulla pendenza dei bordi laterali della sweep )

Non parlavo di offsettare superfici.
L’offset di cui parlavo e’ l’offset usato per ottenere il primo rail della sweep in modo che il ‘pianetto’ rimanente abbia larghezza costante.

La curva (1) e’ l’offset di (2).
Anche se qui l’ho fatta con un Fillet, lo scopo e’ ottenere (quasi esattamente) un offset costante.

No, mi riferisco al piccolo FilletEdge (di raggio 0.01) che vedi qui in alto a destra.
… Che serve per farci ‘girare’ sopra il fillet 0.2.

Questo e’ fatto con FilletSrf sulle superfici originali, e con Trim ovviamente.

sportelloprova-5.3dm (234,7 KB)

Mi sembri drastico … :wink:
Puoi benissimo raccordare le superfici che hai postato.

… Anche molto meglio di come ho fatto io.
Gli esperti di free-form possono certamente dimostrarcelo … :slight_smile:

Ciao


#127

Ciao
eccomi qui ancora di sabato a rompere gli zibidei, posto due tre foto di una superficie per sapere se ci siamo oppure ancora no!?!?!?!
c’è una piccola zona critica, ma essendo nel ginocchio di prua penso sia trascurabile

care2|690x358


#128


#129

Ti consiglio di fare delle sezioni nel punto critico e poi esaminarle con il grafico di curvatura. Solo così puoi avere una risposta oggettiva.
Ciao Vittorio


#130

grazie Vittorio ma qual’è il punto critico?


#131

Il punto critico è la parte dove la superficie vira dal verde al rosso e quindi dove le variazioni di curvatura sono elevate . Se l’andamento del grafico di curvatura non presenta discontinuità allora vuol dire che la superficie è buona.